sabato 4 agosto 2012

Bounty cheesecake

...e buone vacanze!



Cena di mezza estate in terrazza per i saluti prima delle vacanze. Chi racconta i suoi progetti di viaggio, chi ricorda quello appena finito... l'atmosfera è rilassata, leggera, informale, nonostante il caldo opprimente. Anche all'ultimo piano di un palazzone di città, dove penseresti che comunque, dopo una certa ora, almeno un alito di vento dovrebbe venire a farti compagnia. Ma non importa, per la maggior parte dei presenti le vacanze sono dietro l'angolo e questa  prospettiva rende tutto sopportabile: o sarà il fatto che domani comunque non si lavora? 
A proposito di lavoro, ognuno si è messo all'opera per aiutare la padrona di casa ad allestire questa piacevole cena in piedi... ed ovviamente, io ho portato il dolce! Di accendere il forno, tuttavia, non se ne parla, mi sono detta. Ed allora, vada per un fresco cheesecake.... Dici cheesecake e dici tutto e niente, però, che in questo campo combinazioni infinite sono possibili. La lampadina, allora, si accende tra le corsie del supermercato dove sono andata a cercare gli ingredienti base del dolce, nel momento in cui lo sguardo mi cade su una confezione di latte di cocco... e poiché si sa che il cocco ed il cioccolato sono fatti per stare insieme, ecco l'idea di questo goloso "bounty cheesecake".
A chi si cimenterà, allora, buon assaggio... ed a tutti, buone vacanze!


***


Bounty cheesecake
(dose per circa 10 persone)

200 gr. di biscotti tipo grancereale
80 gr. di burro
120 gr. di zucchero a velo
500 gr. di ricotta
100 gr. di cocco candito a cubetti
1 confezione di latte di cocco (circa 400 gr.)
10 gr. di colla di pesce
1 bustina di vanillina
100 gr. di cioccolato fondente
cocco rapè q.b. per decorare



Ho sbriciolato finemente i biscotti in un mixer. Ho sciolto a fuoco lento il burro che ho versato sulle briciole di biscotto ed ho amalgamato velocemente. Con questa pasta di biscotto ho coperto il fondo di una tortiera apribile da 21 cm., foderato con un foglio di carta da forno per facilitare l'estrazione del dolce una volta pronto, premendo bene con il dorso di un cucchiaio. Ho posto la tortiera in frigo per far rassodare la base. Nel frattempo, ho preparato la crema, amalgamando bene in una capiente ciotola la ricotta, lo zucchero, la vanillina, il latte di cocco (meno qualche cucchiaio, che ho messo da parte). Ho quindi ammollato la gelatina in poca acqua fredda, l'ho strizzata e l'ho sciolta ponendola per qualche secondo nel microonde: ho unito la gelatina alla crema, dopo aver usato l'accortezza di attendere un pò che la temperatura della gelatina si abbassasse, ed unendo poi qualche cucchiaiata di latte di cocco alla gelatina, in modo da rendere la sua temperatura simile a quella della crema, per poterle amalgamare senza problemi (il rischio è che la gelatina, caldissima, solidifichi appena versata nella crema, freddissima, creando spiacevoli filamenti gelatinosi!).
Ho tagliuzzato i cubetti di cocco candito e li ho uniti alla crema, tenendone da parte qualcuno per la decorazione finale.


Infine, ho tagliuzzato al coltello metà del cioccolato fondente e l'ho unito alla crema, in modo da ottenere una specie di crema alla stracciatella. Ho estratto la tortiera dal frigo ed ho versato la crema sulla base di biscotto.


Ho riposto in frigo: cinque o sei ore di riposo sono necessarie. 
Per decorare, ho sciolto a bagnomaria il rimanente cioccolato e con un conetto di carta da forno ho creato dei reticolati di fondente, sempre su di un foglio di carta forno, che ho poi collocato in frigorifero a rassodare. 
Infine, ho cosparso la superficie del dolce (estratto dalla tortiera delicatamente, con l'aiuto di un coltello) con il cocco rapè, i cubetti di cocco candito e le decorazioni in cioccolato fondente.

Con questa ricetta partecipo al contest "I dolci...e la ricotta" di Pane e olio




4 commenti:

  1. Questa torta è un capolavoro, complimenti!!! E... Buone vacanze!

    RispondiElimina
  2. Grazie, cara Francy! Troppo gentile!! un abbraccio e buone vacanze anche a te :))

    RispondiElimina
  3. Adoro il cocco e l'abbinamento col cioccolato è la morte sua :) La tua cheese cake è goduria pura, fortunati i tuoi ospiti che l'anno gustata. baci, buon we

    RispondiElimina
  4. Grazie Fede!! In effetti, gli ospiti l'hanno spazzolata tutta :) un bacione!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...